ISBN:9788898675616
COD: L017 Categoria: Tag: , ,

Mono

Le Monoporzioni in Pasticceria
di: Gianluca Fusto

Gianluca Fusto torna a rivolgersi al pubblico dei professionisti, dettando lo stile per un’inedita visione delle monoporzioni, tra genio, tecnica e design. Mono nasce dal desiderio di dare un senso innovativo al segmento delle monoporzioni, rompendo regole che si sono sedimentate negli anni, per esigenze e non per riflessione.

72,00 50,40

Quantità
L'Autore
avatar-author
Creativo e rigoroso, Gianluca Fusto è come la sua pasticceria: sensibile alle evoluzioni contemporanee. La sua formazione, di respiro internazionale, lo ha portato a sviluppare progetti e concept per importanti realtà del mondo dolce in Italia e all’estero, dalla ristorazione alla boutique, all’hotellerie di lusso. La sua tecnica si fonda su uno studio personale basato sull’impeccabile combinazione di tre prodotti, tre consistenze, tre strutture, tre temperature e tre colori. Una regola esatta che affianca le suggestioni dei viaggi e dell’arte, da cui trae ispirazione per dar vita a creazioni eleganti e geometriche, che non dimenticano mai il fine ultimo: emozionare il palato. Tanti i traguardi raggiunti da Fusto; tra i più recenti, nel 2012 l’ingresso nell’Accademia Maestri Pasticcieri Italiani e il premio come Miglior Pasticciere dell’Anno al congresso internazionale “Identità Golose”; nel 2014, la partecipazione al format “DE.Sign” in onda su Sky ARTE, che gli dedica un intero episodio come “architetto italiano della pasticceria”; nel 2015, la consulenza per una serie di eventi a Expo Milano. Nel 2013 firma “Percorsi” (Italian Gourmet), il suo primo libro per professionisti, seguito da “Le mie 24 ore dolci” (Gribaudo) rivolto a un pubblico gourmet e da “Crostate” (Italian Gourmet), una monografia per professionisti dedicata a un classico della tradizione italiana riletto in chiave moderna. Con “Mono”, torna a rivolgersi a un pubblico di professionisti, dettando lo stile per un’inedita visione delle monoporzioni, tra genio, tecnica e design. La sua attività professionale si esplica attraverso la Gianluca Fusto Consulting, una struttura di consulenza, analisi, alta formazione rivolta a tutti i comparti del food. Nel 2018 è prevista l’apertura dell’atelier Fusto Milano.
Informazioni
Panoramica

Gianluca Fusto è come la sua pasticceria, sensibile alle evoluzioni contemporanee.

La sua formazione di respiro internazionale, lo ha portato a sviluppare progetti e concept per importanti realtà del mondo dolce in Italia e all’estero, dalla ristorazione alla boutique, all’hotellerie di lusso. La sua tecnica si fonda su uno studio personale basato sull’impeccabile combinazione di 3 prodotti, 3 consistenze, 3 strutture, 3 temperature e 3 colori.

Ora con questo libro torna a rivolgersi al pubblico dei professionisti, dettando lo stile per un’inedita visione delle monoporzioni, tra genio, tecnica e design. Mono nasce dal desiderio di dare un senso innovativo al segmento delle monoporzioni, rompendo regole che si sono sedimentate negli anni, per esigenze e non per riflessione. Il libro è suddiviso in 5 “concept” o 5 parti differenti, ma accomunate da un approccio riconoscibile per stile e gusto.

Si va da “G-sign”, dedicata alla linea disegnata direttamente da Gianluca in collaborazione con Pavoni Italia per valorizzare le texture e far emergere il cuore delle creazioni, a “Frolle Follie”, ovviamente dedicata alle frolle, preparazione di base di cui Fusto è maestro sopraffino, dove friabilità, croccantezza ed emozione avvolgono il palato in un connubio di pasta e magia.

La terza – “Icons” – è dedicata ai classici intramontabili che Gianluca ama di più declinati ovviamente in monoporzioni, come il crumble albicocche e mandorle, o la pastiera, oppure la crostatina agli agrumi e la Mont Blanc; la quarta sezione – Tailor Made – è dedicata alle monoporzioni per cui Gianluca ha lavorato come un sarto artigiano, dove la “fetta perfetta” valorizza l’essenza della monoporzione.

Infine, l’ultima sezione è dedicata al Gelato: un piacere per la bocca e per gli occhi ecco perché questo capitolo è intitolato “Eyes Cream” dove arte pasticcera e gelatiera si fondono. Tra le altre ricette, potrete quindi trovare: Sablè Bretone alla vaniglia con sorbetto al lampone e litchi e gelato al cocco Giubileo, oppure il biscotto amaretto al limone con gelato all’olio extravergine e alloro, o ancora pasta frolla cacao e arancia, biscotto financier alla nocciola con crema gelato al pepe di e sorbetto alle carote.

Ognuna delle 50 ricette è spiegata nei minimi dettagli e in tutte le preparazioni, sino ad arrivare alla conservazione e ai consigli per una degustazione ottimale da parte del cliente. Il libro si apre con una parte dedicata alla tecnica e al marketing di prodotto, di prezzo e di comunicazione; oltre che un approfondimento sugli ingredienti e sull’analisi sensoriale e sulle tecniche per “guidare” la propria creatività e stile. Naturalmente tutte le ricette sono impreziosite dalle splendide fotografie di Matteo Lonati: attraverso il suo obiettivo sembra quasi di toccare ogni ‘mono’ e di sentirne il profumo!

Video