Visualizza carrello “Cioccolato Creativo” è stato aggiunto al tuo carrello.
ISBN:9788898675920

I Maestri del Pane

di: Richemont Club Italia

Pane come alimento prezioso, come terreno di ricerca, come artigianalità da difendere e valorizzare. Da qui nasce l’idea di Richemont Club Italia, associazione che raccoglie i migliori professionisti dell’arte bianca, e di Italian Gourmet di unire in un unico volume lo stato dell’arte della panificazione oggi: ricette, consigli, vision e progetti per il futuro. Un futuro che deve essere costruito passo dopo passo, grazie anche alla professionalità e alla creatività che i maestri del pane sanno giornalmente dimostrare.

69,00 48,30

Quantità
L'Autore
avatar-author
Fortemente voluto dal maestro Piergiorgio Giorilli, il Richemont Club Italia nasce ufficialmente nel 1996: un’associazione, senza scopo di lucro, che si impegna a sostenere l’attività dei suoi soci, professionisti ai vertici del settore della panificazione e della pasticceria. Attualmente il club italiano è composto da poco meno di trecento iscritti, distribuiti in tre sezioni: una per il nord Italia, con sede presso la Cast Alimenti di Brescia, una al sud, più precisamente presso l’Istituto Eccelsa di Alberobello, e una per il centro Italia, con quartier generale nella sede della Gustar di Pistoia, in Toscana. Ogni sede prevede un suo calendario autonomo, aperto a tutti i soci, ricco di incontri formativi e di seminari, ma anche di dimostrazioni, di visite a fiere e manifestazioni, in Italia quanto all’estero, e di molte altre attività studiate per potenziare e incrementare la già elevata professionalità degli iscritti. Nel 2006 il Richemont Club Italia ha ottenuto la presidenza internazionale del Club, una prestigiosa carica ricoperta dal maestro Giorilli, che spetterà nuovamente al nostro Paese nel 2021, anno delle prossime elezioni che vedranno l’attuale presidente, Roberto Perotti, assumere la presidenza internazionale.
Informazioni
Panoramica

Il pane è un alimento in continua evoluzione, in particolare negli ultimi anni la rivoluzione è stata tangibile: lunghe lievitazioni, grani antichi e innovazioni tecnologie. Queste le parole che stanno segnando il nuovo corso della panificazione, ma tra corsi di aggiornamento, workshop e fiere, il panificatore contemporaneo potrebbe sentirsi disorientato, per questo il volume I maestri del pane riporta l’attenzione sì sul prodotto ma anche sull’attività in laboratorio e in negozio.

Roberto Perotti, presidente di Richemont Club Italia, Matteo Cunsolo, segretario del Club e Fabrizio Zucchi, vice presidente, hanno coordinato i soci per poter offrire più di 100 ricette, divise in tre pratiche sezioni, tradizione, quotidianità e innovazione, con consigli e idee nella gestione del punto vendita e del laboratorio, ben consapevoli che la tecnologia è oggi al servizio dell’artigiano così come la comunicazione e i nuovi media possono essere alleati per il successo di un’attività.

La sezione Il pane della tradizione è introdotta dalle parole del maestro Piergiorgio Giorilli, che di questo progetto è stato, come sempre, supervisore e promotore, che aiutano ancora una volta a fare il punto sull’arte bianca in Italia, tra storia, attualità, materie prime e novità in laboratorio: quindi le ricette, Mafaldina siciliana, Pane e polenta, Pane a pasta dura, Biova, Rosetta e Pane della Vergara.

Fabrizio Zucchi introduce Le ricette della quotidianità concentrando l’attenzione sull’innovazione che si sposa alla tradizione, con il Pane a lievitazione naturale e lievito liquido, il Francesino con impasto a mano, la Cruschella d’avena, la Micca e il Miccone, il Pane di Bra, la Ciabatta e la Biova.
Last but not least, la sezione Le idee innovative è stata affidata a Matteo Cunsolo che tra ricette pensate per un pubblico alla ricerca di novità e di nuovi sapori, come i Bocconcini al parmigiano e sesamo, i Mignon al caffè, il Pane energetico, il Pane al riso nero venere e sesamo, i Piccoli pani all’orzo, il Pane siculo con sesamo e curcuma, il Pane 100% integrale a lievitazione naturale, gli Abbracci salati, i Grani antichi ed energia, il Pane alle olive taggiasche, il Pane dolce allo zafferano, il Fiore di Shanghai e il Giallo China, introduce nel mondo della comunicazione e dei Social.

Un libro che profuma di pane ma sa essere ugualmente strumento di ricerca, di informazione per i panificatori di oggi, un po’ artigiani, un po’ esploratori.

Video